Professionisti del paesaggio i motori 2 tempi e i vantaggi della manutenzione e della riparazione

20 set
Professionisti del paesaggio    i motori 2 tempi e i vantaggi della manutenzione e della riparazione

António Jimenez Alvarez è un vero esperto di motori. È il titolare della AgroMotions, un’officina meccanica indipendente con sede nella regione spagnola dell’Andalusia, e vende e ripara attrezzature per l’agricoltura e il giardinaggio. Dal 2015, António è anche partner per i ricambi originali Kawasaki. È approdato a questa carriera grazie alla passione per i motori motociclistici, grazie alla quale può vantare una vasta esperienza come potete leggere più avanti.

In questo articolo António presenta la sua attività, illustra l’importanza della manutenzione per garantire la redditività e mette in guardia dai pericoli legati alla recente comparsa di tante persone non qualificate nel settore della riparazione e della manutenzione. Spiega inoltre nel dettaglio alcuni cambiamenti che si registrano nelle attrezzature professionali per il giardinaggio e l’agricoltura e fornisce consigli sulla manutenzione dei motori a 2 tempi.

Informazioni su AgroMotions

 

Raccontaci un po’ del tuo lavoro

Sono un meccanico. Mi occupo di assistenza per il settore del giardinaggio e dell’agricoltura, vendo e riparo attrezzature, motori a 2 e 4 tempi.

Descrivi la tua giornata di lavoro

Ricevo i clienti, parlo con loro, riparo le loro macchine, cerco i ricambi, fatturo, scambio e-mail con loro; insomma, svolgo tutto il da farsi. L’officina in cui eseguo le riparazioni è piccola ma ho tanto da fare. La mia è una piccola impresa individuale, non ho dipendenti.

Ho sentito che sei appassionato di motociclette. Come sei arrivato a fare il meccanico?

Ho iniziato con le competizioni, riparare le mie motociclette era un hobby per me. Questa passione mi ha fatto acquisire tutte le conoscenze per lavorare con i motori a benzina e poi ho deciso di avviare la mia attività.

Ho sentito che gli affari vanno a gonfie vele. Da quanti anni sei attivo in questo settore?

Ho iniziato nel campo della meccanica industriale nel 1997, lavorando per Siemens come responsabile di produzione nella loro fabbrica di componenti. Dopo 10 anni sono passato a Finance Auto – rivenditore spagnolo del marchio Caterpillar – dove ho svolto le mansioni di tecnico della manutenzione.

Terminata questa esperienza ho deciso, sei anni fa, di mettermi in proprio.

Quali sono i tuoi prodotti di punta?

I motori Kawasaki Engines a 2 tempi per decespugliatori: i TJ45 e i TJ53 sono i modelli più venduti. I miei preferiti sono TH48, TD40 e TJ53.

I social media offrono molti più canali per essere presenti sul mercato. In che modo attrai la tua clientela?

La mia è una piccola impresa individuale, quindi devo usare quanti più strumenti possibili.

Gestisco da solo i miei account sui social media ma non posso dedicarci tutto il tempo che vorrei.

Di recente ho chiesto ai clienti di lasciarmi delle recensioni Google. La maggior parte dei meccanici non lo fa. Chiedo ai miei clienti di scrivere la loro esperienza, sia essa da una sola stella o da cinque stelle. Per me la cosa più importante è che lo facciano.

Tu e Kawasaki Engines

Perché ti piace così tanto la Kawasaki Engines?

I prodotti Kawasaki Engines sono un investimento eccellente. Propongo sempre i prodotti Kawasaki Engines ai miei clienti, perché è un marchio fantastico, con vantaggi netti rispetto alla concorrenza.

Sono molti i giardinieri e gli agricoltori in Spagna a usare Kawasaki Engines?

La maggior parte delle ditte come la mia si affida ad altri marchi perché questi si vendono molto meglio: quindi non perché siano migliori, ma perché il loro marketing è molto più presente. Per questa ragione per me è più difficile vendere i prodotti Kawasaki Engines, anche se la qualità è sensibilmente migliore.

Marchi come Viking, Toro e Weibang usano motori Kawasaki nei tosaerba e nelle altre attrezzature: questi prodotti si vendono bene perché i clienti conoscono bene questi marchi.

Da sei anni lavoro con un distributore spagnolo e provo continuamente a mettere una buona parola sui prodotti Kawasaki Engines. Sono molto fedele!

Qual è la differenza principale tra i motori Kawasaki e quelli di altre marche? E perché i clienti dovrebbero puntare proprio sui motori Kawasaki?

I motori Kawasaki sono molto potenti e affidabili. Sono motori professionali che soddisfano requisiti elevati e - udite, udite - sono più economici di quelli di altre marche, quindi la convenienza è maggiore. Ad esempio, un motore Stihl 4-Mix per decespugliatore FS130 senza dispositivi periferici costa più di un motore Kawasaki TJ27.

Ecco perché sono più adatti per il noleggio.

Cosa potrebbe fare Kawasaki Engines di diverso?

Kawasaki Engines potrebbe fornire kit di manutenzione preventiva specifici per ciascun motore. Ogni kit potrebbe includere un filtro aria, un filtro per la benzina e una candela di accensione. In tal caso dovrei semplicemente assemblare i vari componenti. Sono sicuro che, se esistessero, li venderei tranquillamente.

Motori a 2 tempi

Da quanto usi attrezzature con motori a 2 tempi Kawasaki?

Da sei anni, da quando ho avviato l’attività e sono entrato in contatto con Motogarden, il distributore spagnolo di Kawasaki Engines con cui intrattengo ottime relazioni.

Chi acquista maggiormente le attrezzature con motori a due tempi?

La mia area è piena di aziende di bonifica e sono molti i professionisti che si rivolgono a me per le loro attrezzature, circa l’80% delle quali presentano motori a 2 tempi.

La maggior parte dei motori a 2 tempi hanno una vita utile di tre anni, nei quali sono soggetti a un impiego frequente e intensivo. Hai qualche consiglio per aumentare la vita utile e ottenere la massima produttività e spese ottimizzate?

La manutenzione preventiva. È essenziale per mantenere il motore in ottimo stato.

Laddove non si applica la manutenzione preventiva è necessaria la manutenzione correttiva. E se non vengono eseguite né l’una né l’altra, è necessario procedere con le riparazioni. Per questo tipo di attrezzatura la riparazione non è fattibile: il costo è troppo alto.

Metto i miei clienti di fronte a queste due opzioni: riparare l’attrezzatura o acquistare un nuovissimo kit sostitutivo. A seconda della dotazione, solitamente la sostituzione è la scelta migliore. Se il motore è ancora coperto dalla garanzia originale, fornisco gratuitamente la nuova attrezzatura. A volte il problema è molto lieve e non lo addebito neanche. Ad esempio una regolazione. Così facendo creo nei clienti un’abitudine, e faccio capire loro che quest’abitudine non è così cara come sembra.

Consiglio quindi di prendersi cura del motore per evitare di sprecare tempo e denaro per la riparazione, che di solito può essere evitata.

I clienti eseguono correttamente la manutenzione delle attrezzature e le mantengono in ottimo stato?

Purtroppo la manutenzione preventiva non fa parte della cultura spagnola, almeno in questo settore. I miei clienti di solito vengono da me con l’attrezzatura che non funziona più. Dico loro sempre di eseguire la manutenzione preventiva non appena l’attrezzatura emette suoni strani o ha un aspetto diverso. A volte basta semplicemente cambiare il filtro dell’aria o la frizione.

I professionisti invece, parlo per esperienza, sono molto metodici. Conoscono le attrezzature e sanno che devono portarmele prima che i problemi peggiorino. I non professionisti vengono da me quando la macchina ha smesso di funzionare completamente.

Il mio lavoro è sia insegnare che riparare! È estremamente importante spiegare i termini tecnici ai clienti, anche quelli internazionali. Lo apprezzano molto. Molte aziende non lo fanno, quindi il cliente non sa di cosa si sta parlando. I clienti preferiscono venire da me perché li aiuto a capire cosa sta succedendo alla loro macchina.

I motori Kawasaki presentano un’ottima qualità e convenienza. È vero che resistono molto di più rispetto ai motori di altre marche e hanno una vita utile maggiore, ma i clienti devono comunque averne cura opportunamente!

Manutenzione di strumenti per allestimento giardini

Qual è lo strumento più importante per la riparazione e la manutenzione dei motori?

La conoscenza. Se non capite i motori non potete ripararli. È necessario avere dei rudimenti di fisica e chimica. Se qualcosa non funziona non significa necessariamente che sia rotto, potrebbe trattarsi ad esempio che il rapporto di compressione sia troppo basso.

Quanto è importante reperire ricambi originali per la riparazione?

Prima di tutto devo sapere che posso ottenere i ricambi, quando li richiedo. Inoltre devono essere di qualità e funzionare come dovrebbero, altrimenti i tempi di riparazione aumentano, la macchina si rompe e va più spesso incontro ai guasti - e i clienti non sono certo contenti!

È importante infatti che il produttore sia rapido e affidabile nella fornitura dei ricambi. Il giardiniere non può lasciare che il giardino cresca incolto per 12 settimane, ho bisogno quindi dei ricambi il prima possibile per riparare rapidamente le loro attrezzature. Se non hanno l’attrezzatura pronta, possono perdere i clienti e se loro non incassano neanche io vengo pagato.

Di quali ricambi non puoi fare a meno?

I filtri dell’aria, i filtri del gasolio, le candele e le frizioni. Sono i ricambi con la migliore rotazione.

Il settore della progettazione delle aree verdi

Come stanno andando gli affari in questi ultimi tempi [a metà del 2021] per gli agricoltori e i professionisti della cura del verde spagnoli?

La pandemia ha determinato nel settore del giardinaggio continui alti e bassi. Nella mia area, le attività di giardinaggio si concentrano per lo più su parchi, hotel e municipalità, quindi con il lockdown le attività erano praticamente pari a zero. Con la riapertura delle attività le cose si sono normalizzate.

Il settore agricolo è cresciuto molto nel 2020. Molti si sono spostati dalla città alla campagna per trovare libertà, sicurezza e un ambiente più sano.

Le attività sono rimaste stabili. Prevedo una crescita nei prossimi tre anni, in quanto le attrezzature appena comprate avranno bisogno di riparazioni e manutenzione.

In che modo le attrezzature per il giardinaggio o l’agricoltura sono cambiate da quando sei in attività?

I professionisti del giardinaggio investono in macchinari e attrezzature sempre più specializzate. Prima avevano una sola macchina che eseguiva più mansioni. Adesso stanno acquistando macchine specifiche per operazioni specifiche. Ciò significa che il lavoro viene eseguito in modo più efficiente, rapido e redditizio.

Riscontro la stessa tendenza nell’agricoltura, anche se in misura minore dato che il lavoro viene eseguito in più stadi. I giardinieri passano da un giardino all’altro dei loro clienti, invece gli agricoltori rimangono nei loro campi. I giardinieri devono essere più produttivi possibile tra i vari committenti, mentre gli agricoltori possono essere più metodici e organizzati.

Quali sono le maggiori sfide lavorative?

La gente qui in Spagna non conosce Kawasaki Engines. Un altro marchio potrebbe essere più caro e non altrettanto valido, ma se la sua presenza sul mercato è forte, il rivenditore non deve convincere il cliente ad acquistare il prodotto. Se il cliente conosce un marchio rimane fedele allo stesso e torna a comprarlo.

Devo convincere i miei clienti a comprare attrezzature con motore Kawasaki Engines. Sono onesto e dico sempre la verità ai miei clienti, così possono capire il valore che si cela dietro Kawasaki. Tutto questo però sarebbe più semplice se Kawasaki Engines fosse rappresentata meglio sul mercato spagnolo.

Quali sono i maggiori problemi, dal punto di vista lavorativo, nella tua zona?

Qui in Andalusia c’è molta “concorrenza sleale”: molti concorrenti non sono autorizzati e neanche professionisti qualificati, ma lavorano comunque e vengono pagati (di solito molto meno dei professionisti autorizzati), con conseguenti risultati scarsi e abbassamento dei prezzi. Fanno pagare meno i clienti comprando prodotti economici.

Gli interventi di riparazione e manutenzione eseguiti dai professionisti invece sono più costosi perché offrono un servizio di qualità, invece gli altri devono risparmiare per far pagare meno i clienti e vendono a minor prezzo rispetto ai professionisti.

È un problema serio per tutte le attività perché toglie il lavoro ai veri professionisti. Anche il cliente ne risente, perché non riceve un servizio di qualità. Le attrezzature si rompono più spesso, oppure la manutenzione non viene eseguita correttamente, e vengono da me disperati quando il danno è fatto. E finiscono per pagare il doppio per un problema che avrebbero potuto risolvere facilmente - e più economicamente - in prima battuta.

Qual è il consiglio che ti senti di dare a un nuovo agricoltore o giardiniere?

Comprate attrezzature professionali di qualità. Ovviamente suggerisco di comprare attrezzature Kawasaki, perché è uno dei migliori marchi disponibili.

Fidatevi dei professionisti, non lasciate la vostra attrezzatura in mano a non professionisti. Affidatevi ora a professionisti che sanno cosa fanno, così non avrete problemi più grandi in un secondo momento.

Segui AgroMotions su Facebook.